top of page

Alimentazione in vacanza: no stress!

Le vacanze sono il momento perfetto per rilassarsi e godersi del tempo di qualità con famiglia e amici. Ma, per molti di noi, il pensiero di mantenere una dieta sana durante le vacanze può sembrare una sfida. Ricordati che le vacanze costituiscono solo una minima parte dell’anno, per cui quello che conta maggiormente è che la tua alimentazione di base sia bilanciata!

Vediamo qualche piccolo consiglio per quando passiamo un po’ di giorni fuori casa:


  1. Non farti mancare la frutta e la verdura: cerca di inserirle sempre nell’arco della giornata poiché contribuiscono all’idratazione, equilibrano i pasti e mantengono regolare il transito intestinale.

  2. Moderazione: mangiare fuori può portare a consumare porzioni più grandi rispetto a quelle che normalmente consumeresti a casa. Eventualmente puoi condividere i pasti con i tuoi compagni di viaggio per ridurre le quantità e riuscire ad assaggiare più piatti diversi. Ascolta i segnali di fame e sazietà del tuo corpo! Se hai ancora fame, puoi sempre ordinare ancora.

  3. Snack tra i pasti: porta con te spuntini come frutta secca o frutta fresca in modo da avere sempre qualcosa a disposizione, ma nulla vieta di fare merenda con un gelato!

  4. Cucina locale e tradizionale: esplorare la cucina locale è parte integrante delle vacanze. Prova piatti tradizionali!

  5. Limita le bevande zuccherate: ricordati che l’acqua è sempre la soluzione migliore per reidratarti!

  6. Movimento e attività fisica: puoi sfruttare l'opportunità per muoverti a piedi o in bicicletta. Passeggiate sulla spiaggia, escursioni nella natura o tour in città possono essere un’occasione per mantenersi attivi.

  7. Non trascurare il sonno: un sonno di qualità è cruciale per la tua salute e il tuo benessere!


In conclusione, ricorda che le vacanze sono un'occasione per staccare la spina e divertirsi, ma ciò non significa che devi abbandonare completamente la tua alimentazione equilibrata! Scegli quello che preferisci senza sensi di colpa. Mangiare in maniera differente dal solito non è uno “sgarro”, ma è semplicemente parte di un’alimentazione varia e flessibile!




Dott.ssa Margherita Nacamuli - Biologa Nutrizionista



31 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page